mercoledì 12 settembre 2018

lo Taverna ha condiviso un post.
Lillo Taverna
IL NOSTRO TESORETTO DI MONETE BIZANTINE SCEMA SEMPRE DI NUMERO AL MUSEO DI AGRIGENTO.
CON IL GUZZETTA SIAMO A 203-
[ma se non altro avremmo per la prima volta u...na sorta di catalago- ]
Guzzetta ci dice che:
"Composto da 203 monete (in particolare un tremisse di Zenone, un solido di Tiberio II,2solidi, 2 semissi e 12 tremissi di Maurizio Tiberio, 23 solidi e 2 tremissi di Foca, 116 solidi, 14semissi e 29 tremissi di Eraclio, infine un semisse di Costante II) che sarebbero state occultateall’inizio del regno di Costante II; cfr.Griffo 1946, p. 17; Kent 1994, p. CVIII; Guzzetta 1995,p. 23; Arslan 2005b, p. 127, n. 7060."
GRIFFO ci aveva detto che quelle monete trovate nella Montagna di Racalmuto erano 207 (sulla base del catalogo Cutrò, ora introvabile .)
ma già al GUILLOU ne risultaronoo solo 205.
E se non prendiamo abbagli sarebbero sparite quelle d'oro.
Sindaci e Comune di Racalmuto non hanno tempo e voglia per chiedere adeguate delucidazioni? In fondo si tratta di una irripetibile documentazione della Racalmuto BIZANTINA?

Nessun commento: