venerdì 14 settembre 2018

 
Plutarco,
Viteparallele
,
Temistocle
e
Camillo
,vol. I, 33: “[Tutula] salì su ungrande albero di fico selvatico, si coprì alle spalle col mantello e sol-levò in direzione di Roma una torcia, come aveva concordato con leautorità, all’insaputa degli altri cittadini[…]”.Vol. I, 34: “ [Camillo] senza farsi notare dal nemico, attestò l’esercito alle suespalle ed accese molti fuochi per segnalare la sua presenza ai com-pagni assediati”.Dal
Teofane Continuato
(
PG
,109, col. 211 C-D): “[…] un castello ed un pre-sidio di Tarso fu costruito vicino la Cilicia, di nome Lulo. In esso isoldati della guarnigione quando sanno che i Saraceni preparanoun’incursione, lo segnalano con una lanterna a quelli che si trovanosull’Argeo e a quelli che montano la guardia sul colle; di nuovo quel-li che si trovano sull’Argeo a quelli che si trovano sull’Isamo, e que-sti a loro volta a quelli che si trovano sull’Egilo e di nuovo quelli cheoccupano l’Egilo a questi che si trovano sul colle di Mamante[…]”.Dal
 De Cerimoniis Aulae Byzantinae
diCostantino Porfirogenito(
PG
,112,coll. 932 C-933A): “Poiché dunque bene e con cura hai letto l’espo-sizione fatta da noi delle regali spedizioni militari, come figlio obbe-diente al padre in tutte le cose: ora è opportuno e conviene che ioinsegni e che tu ascolti quelle cose che solevano essere fatte una vol-ta prima delle spedizioni, cioè in qual modo attraverso luci e lanter-ne, e lampade e fiaccole disposte in serie restituendo ciascuna di es-se il compito di accendere dalla vicina alla vicina, in brevissimo tem-pol’Imperatore conoscesse l’invasione dei nemici fatta poco pri-ma”.
328
Simona Modeo - Angelo Cutaia
 
BIBLIOGRAFIA
Amari 1880-81= M. Amari,
 Biblioteca Arabo-Sicula
,2voll., Torino-Roma 1880-81.Amari 1933-39 = M. Amari,
Storia dei Musulmani di Sicilia
,2
aed.
(a cura di C. A. Nal-lino) Catania 1933.Amico 1855-1856 = V. Amico,
 Lessico Topografico Siculo
(a cura di G. Di Marzo), 2voll., Palermo 1855-1856).Aschoff 1980 = V.Aschoff,
Über den byzantinischen feuertelegraphen und Leon den Mathematiker 
,
(Deutsches Museum Abhandlungen und Berichte 48.Jahrgang Heft1.)
,R. Oldenbourg, 1980. 41 S. Orig. Karton, pp. 5-30.Bekker 1838 = Bekker I.,
Theophanes Continuatus, Ioannes Cameniata, Symeon Ma-gister,Georgius Monachus
,in
CSHB
,Bonn 1938. pp. 38012-38016.Bresc 1984 = H. Bresc,
Terre e castelli: le fortificazioni della Sicilia araba e normanna
,in
Castelli. Storia ed archeologia
,R. Comba, A.A. Settia (a cura di),
 Relazioni e co-municazioni al Convegno di Cuneo, 6-8dicembre1981
,Torino 1984, pp. 73-87.Collura 1974 = P.Collura,
 Lepiù antiche carte dell’Archivio Capitolaredi Agrigento
,Palermo 1974.
CSHB
=
Corpus Scriptorum Historiae Byzantinae.
Cutaia 2000 = A. Cutaia,
 L’itinerario arabo-normanno Sutera Agrigento nel libro di Al  Idrisi 
,Agrigento 2000.Fazello 1985 = T. Fazello,
 De rebus siculis decades duae,
trad. it. 1817, Catania 1985. Johns 1983 = J. Johns,
 Monte Guastanella: un insediamento musulmano nell’agrigen-tino
,in
SicArch
,51, 1983, pp. 33-51.Librino 1928 = E. Librino,
 Rapporti fra Pisani e Siciliani a proposito di una causa di rappresaglia nel sec. XIV. Note ed appunti 
,in
 Archivio Storico Siciliano, n. s. XLIX 
,1928, pp. 173-213.Lo Cascio 2001 = P. Lo Cascio,
Comunicazioni e trasmissioni. La lunga storia della co-municazione dai fani al telegrafo
,Catanzaro 2001.Malaterra 1917 = G. Malaterra,
 De rebus gestis Rogerii Calabriae et Siciliae Comitis et Roberti Guiscardi Ducis, Rerum Italicarum Scriptores
,n.s., V, Bologna 1917.Marrone 2008 = A. Marrone,
 Repertoridel Regno di Sicilia dal 1282 al 1377
,Palermo 2008.Maurici 1987 = F.Maurici,
 L’emirato sulle montagne
,Palermo 1987.Maurici 1992 = F. Maurici,
Castelli medievali in Sicilia. Dai Bizantini ai Normanni 
,Pa-lermo 1992.Meli–Rizzo 1995 = P. Meli–M. S. Rizzo,
 Isiti della valle del Platani 
,in C.A. Di Stefa-no – A. Cadei (a cura di),
Federico e la Sicilia. Dalla terra alla corona. Archeologia
329
 Ilsistema bizantino di difesa e di trasmissione dei messaggi ottici nella Valle del Platan
 
earchitettura
,Catalogo della Mostra, Palermo 1995.Pattenden 1983 = P. Pattenden,
The Byzantine early Warning System
,in
 Byzantion
 53,1983, pp. 258-299.Peri 1962 = I. Peri,
Per la storia della vita cittadina e del commercio nel Medioevo: Gir-genti porto del sale e del grano,
in
Studi in onore di A. Fanfani 
,I,
 Antichità e alto Medioevo
,Milano 1962, pp. 529-617.Picone 1866 = G. Picone,
 Memorie Storiche Agrigentine
,Girgenti 1866.Pirro 1733 = R. Pirro,
Sicilia Sacra disquisitionibus et notitiis illustrata
,Palermo 1733.Pottino 1976 = G. Pottino,
Cartaginesi in Sicilia
,Palermo 1976.Reiske 1829 = J.J. Reiske,
Constantini Porphyrogeniti imperatoris de cerimoniis aulae Byzantinae I,CSHB
,Bonn 1829, pp. 492-493.Rife 2008 = J.L. Rife,
 Leo’s Peloponnesian fire-tower and the Byzantine watch-tower on Acrocorinth
,in L. Jones Hall, W. Caraher, and R. S. Moore (a cura di).,
 Methodsand Meaning in Medieval and Post-Medieval Greece: A Tribute to Timothy E. Gre-gory
,London (Ashgate) 2008, pp. 281-306.Rizzo 1990 = M.S. Rizzo,
 Insediamenti fortificati di età medievale nella valle del Plata-ni 
,in
SicArch
,73, 1990. pp. 41-63.Rizzo 2004 = M.S. Rizzo,
 L’insediamento medievale nella valle del Platan
,Roma 2004.Spoto 1983 = G. Spoto,
 Kalat Iblatanu, la rocca di Platani 
,Agrigento 1983.Vassallo 2010 = S. Vassallo,
 Il territorio di Castronovo di Sicilia (PA) in età bizantina ele fortificazioni del Cassar 
,
infra
in questo volume.Villabianca 1986 = F. M. Emanuele e Gaetani, marchese di Villabianca,
Ponti sui  fiumi di Sicilia
,(a cura di S. Di Matteo), Palermo 1986.Walbank 1967 = F. Walbank,
 Ahistorical commentary on Polybius,
vol. II, Oxford1967

Nessun commento: