sabato 30 giugno 2018

S. Elpidio romana


.Questa epigrafe romana si trova purtroppo illeggibile sull'alto di una parete della moderna chiesa di S. Elpidio.

Dovrebbe stare nei musei di competenza per studi e ricerche sulle magistrature della Roma repubblicana in quella importante civitas romana che sorgeva a Sant'Elpidio.

Domenico Lugini, come al solito, perspicuamente ci illustra che "trova[va]si nella chiesa di S. Elpidio e propriamente in quel tempietto che sottostà alla stressa dove serve di capitello ad una delle colonne che sostengono la volta". (D.L. - memorie ..... - pag. 91). Naturalmente prima del terremoto.


NOI L'ABBIAMO SOTTOPOSTA AD UNA GRANDE ARCHEOLOGA DI SCUOLA FRANCESE CHE ABITA ACCANTO A NOI A ROMA E COSTEI LEGGE CHE L. CARCURINUS EDILE ALLA QUINTA MAGISTRATURA EBBE DEDICATA QUESTA LAPIDE COMMEMORATIVA DA TARONIA PROBABILMENTE LA MOGLIE, VUOI PER COMMEMORARE L'ENNESIMO RINNOVO DELLA MAGISTRATURA O PIU' PROBABILMENTE QUALE LAPIDE SEPOLCRALE.

CI PAIONO COSE DI ESTREMO INTERESSE, MA FORSE NON SI AMA S. ELPIDIO E NE' DI QUESTO FASTIGIO NE' DI ALTRO SI FA CENNO NEL TESTO ZIBALDONE PUBBLICATO CON FONDI PUBBLCI AD ILLUSTRAZIONE DELL'INTERO COMUNE DI PESCOROCCHIANO.

Posta un commento