sabato 2 giugno 2018

Non son d'accordo: Sciascia in un raptus di anticlericalismo viscerale, deturpando parte della documentazione che una improvvida ed irata famiglia Ficarra gli rassegnò, tramite addirittura un deputato comunista doc, ha fatto una eccellente opera letteraria ma un pessimo servizio storico ed in fondo un dileggio dell'intemerata figura di ARCIVESCOVO, quale mons. Ficarra. Ne ho avuto prova consultando quei pochi documenti visibili nell'Archivio Segreto Vaticano. Si sappia che la intera documentazione che comprova tesi diametralmente opposte a quelle insinuate da Sciascia sono top secret sino al settantesimo anniversario della morte del nostro mirabile presule. Calogero Taverna
Posta un commento