mercoledì 4 aprile 2018

Sono tutti gli avversari che pensano che quelli che hanno votato per i loro avversasi lo avrebbero fatto per errore e già ne sono pentiti. Il Rosatellum poi un merito ce l'ha: :ha depersonalizzato le votazioni. Si vota per una lista, per un movimento sostanzialmente per una idea. e tanto a me suona molto democratico. Un governo stabile e assennato è possibile ed è quindi doveroso. Dovrà poggiare su convergenze. E questo avverrà. Per me una grande prova di democrazia, di crescita politica e civica di questo bistrattato e spesso autobistrattato 'popolo' della nostra grande Italia. Calogero Taverna
Posta un commento