domenica 21 maggio 2017

Giudicatemi

Lillo Taverna ha condiviso il suo post.

Giudicatemi!
Mi capita che una bella raganza mi chiede l'amicizia. Ho un moto di perpeplessità. Le fanciulle perbene non chidono l'amicizia d'iniziativa specie ...ad un vecchiaccio immorale quale sono o appaio. Faccio un rapido controllo ed escludo che sia una delle tante professionisti del mestiere più vecchio del mondo che cercano danarosa clientela intrufolanndi in blog e diari. Concedo la richiesta amicizia FB. Ed ecco subito intriodursi tra i miei messaggi 'riservati' dimostrando di conoscere le mie vicissitudini isppettive in campo bancario. Il che - lo ammetto - tittilla subito la mia spasmodica vanità. Già, vanitas vanitatis , omnia vanitas!
Esprime subito apoditticamente un giudizio altamente lesivo dell'onore dell'on. Emmanuele Macaluso che a motivo della stroncatura che si permise nei miei confronti in occasione della mia depsoizione nell'inchiesta Sindona, ovvio non mi è gradito (ma sia chiaro manco sgradito).
Sussiegosa al'inizio, si fa subito ardita e putulante la suddetta questuante informatica.
Il mio caratteraccio subito mi spinge sul chivalà? Specie quando interloquisce così: "Provi, per favore, a chiedere tra i suoi contatti. Magari, qualcosa esce. Attendo sue nuove. Grazie".
Collegato ciò ad un altro inqueitante inciso in cui all'improssivo mi si dice che che in certo senso ' stanno' (non stava ma stavano) indagando, divento oltremodo sospettoso. Pensa e ripensa, reputo opportuno, a scanso di future manipolazioni, di pubblicare il tutto a futura memoria.
Apriti cielo: a tambur battente una irosa nota contro questo a suo dire mio scorretto rivelare cose 'riservate'. Se avete letto la mia rispostaccia è inutile che mi ripeta, ma siccome sinora nessuno ha chiosato il mio insolente dileggio di codesta ignota manoviriera ricercatrice, ripropopongo il caso per una vostra obiettiva sentenza.
Calogero Taverna
Lillo Taverna E la sua ipotesi circa collegamenti con Portella, anche quella è una ipotesi giusta. Per questo, stiamo indagando"

 
 
 
 
Posta un commento