sabato 7 ottobre 2017

L'eccidio di Riesi, gravissimo ma di cui Messana non aveva colpa alcuna, viene relazionato con molta serietà e obiettività dalla stampa dell'epoca. Messana non vi viene neppure citato per incidens. Niente nelle relazioni che la Prefettura di Caltanissetta fa al Ministero. Bisogna attendere le cronache che oltre 15 anni dopo, in piena epoca fascista, uno strano personaggio di fede valdese ci tramanda. Certo quel 'delegato di polizia' che preme insieme al Tenente e ad un milit...are il grilletto del mitra stragista non può che essere Messana anche se non nominato espressamente e se non era delegato ma semplice vice commissario distaccato per la congiuntura da Mussomeli. A prescindere dalla sballata ipotesi che possano essere in tre a premere sul grilletto di un mitra, l'episodio narrato da questo microstorico di fde valdere, tale Ferri, viene smentito sonoramente dal rapporto dell''ispettore inviato da Nitti, il comm. Trani.
L'archivio di Casarrubea contiene un documento del Ministero degli Interni ove si stralcia un passo della relazione Trani attinente proprio al Messana; Il prof. Coco ne viene in possesso in copia e lo passa a Malgrado Tutto. Apriti cielo: quel social si strappa le vesti e aggredisce disgustosamente il Messana. Ecco secondo quegli amanuensi on line la prova provata che il responsabile dell'eccidio era stato il compaesano Messana. Ma appare subito chiaro che codesti detrattori non avevano afferrato il senso del rapporto Trani. Trani discolpa suo malgrado il Messana, Il Messana se ne stava a parlamentare  con Allegretti per una onorevole via di uscita da quella rivolta popolare che aveva preso una brutta piega. E proprio in quel frangente partono dei colpi di pistola dai rivoltosi che feriscono un militare. I militari reagiscono sventagliando micidiali raffiche di mitra. Tanti morti, tantissimi feriti. Lo scompiglio e tutti scappano. Impotenti e irresponsabili il Messana e il socialista Allegretti restano lì sgomenti. La tragedia si è consumata sotto i loro occhi ma senza responsabilità. Non ne avranno in effetti nessun risvolto giudiziario. Non c'entravano. Erano stati imprudenti? Forse ma col senno di poi ne son piene le fosse. Malgrado Tutto ebbe a titolare insolentemente pervicacemente diffamatoriamente. Ne ho chiesto conto e ragione a Casarrubea, il quale se ne discolpò con me scrivendomi che lui si era limitato a dare un paio di fotocopie al Coco appunto. 




  1. Mi piaceVedi altre reazioni
    Commenta
Posta un commento